Questo sito utilizza cookie di prime e terze parti, Analytics e di Profilazione, per offrire un’esperienza di navigazione ottimale e servizi in linea con le tue preferenze. Proseguendo la navigazione del sito acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni leggi l'informativa estesa sull'uso dei cookie e sulle modalità per configurare o disattivare i cookie. Se prosegui con la navigazione esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.

Infermiere

  • PRESTAZIONI DI PRIMA FASCIA
    • Rilevazione parametri vitali (controllo glicemico, pressorio, saturazione)

      Si tratta di un esame che rileva la quantità di ossigeno presente nel flusso sanguigno attraverso uno strumento che si posiziona nell’indice.

      MedinBo informa di quanto segue: la prestazione che ci si appresta ad eseguire consiste, nell’ambito dell’assistenza infermieristica generale, in misure messe in atto a scopo preventivo, curativo o palliativo. A tal fine, potranno essere usati strumenti d'intervento quali appositi strumenti e presidi come a titolo esemplificativo e non esaustivo: siringhe monouso sterile per infiltrazioni intramuscolari/endovenose; ago butterfly monouso sterile per prelievi o fleboclisi; cateteri vescicali; pungidito monouso sterile per misurazione della glicemia; sondino naso-gastrico per alimentazione; garze monouso sterili per medicazioni di ferite o lesioni; kit monouso sterile per rimozione punti di sutura (pinze, forbici, tamponi, cerotti), ecc. La durata dei trattamenti può dipendere da diversi fattori, come ad esempio gravità della patologia o risposta fisiologica alle cure. Il paziente sarà costantemente informato del suo stato di salute.

      PRENOTA
    • iniezione intramuscolare e sottocutanea

      Tecnica per infiltrare farmaci attraverso l’uso di siringhe.

      MedinBo informa di quanto segue: la prestazione che ci si appresta ad eseguire consiste, nell’ambito dell’assistenza infermieristica generale, in misure messe in atto a scopo preventivo, curativo o palliativo. A tal fine, potranno essere usati strumenti d'intervento quali appositi strumenti e presidi come a titolo esemplificativo e non esaustivo: siringhe monouso sterile per infiltrazioni intramuscolari/endovenose; ago butterfly monouso sterile per prelievi o fleboclisi; cateteri vescicali; pungidito monouso sterile per misurazione della glicemia; sondino naso-gastrico per alimentazione; garze monouso sterili per medicazioni di ferite o lesioni; kit monouso sterile per rimozione punti di sutura (pinze, forbici, tamponi, cerotti), ecc. La durata dei trattamenti può dipendere da diversi fattori, come ad esempio gravità della patologia o risposta fisiologica alle cure. Il paziente sarà costantemente informato del suo stato di salute.

      PRENOTA
    • medicazione lesioni cutanee semplici (wound care)

      Tecnica per medicare e curare le lesioni semplici della cute, per esempio le ferite da taglio.

      MedinBo informa di quanto segue: la prestazione che ci si appresta ad eseguire consiste, nell’ambito dell’assistenza infermieristica generale, in misure messe in atto a scopo preventivo, curativo o palliativo. A tal fine, potranno essere usati strumenti d'intervento quali appositi strumenti e presidi come a titolo esemplificativo e non esaustivo: siringhe monouso sterile per infiltrazioni intramuscolari/endovenose; ago butterfly monouso sterile per prelievi o fleboclisi; cateteri vescicali; pungidito monouso sterile per misurazione della glicemia; sondino naso-gastrico per alimentazione; garze monouso sterili per medicazioni di ferite o lesioni; kit monouso sterile per rimozione punti di sutura (pinze, forbici, tamponi, cerotti), ecc. La durata dei trattamenti può dipendere da diversi fattori, come ad esempio gravità della patologia o risposta fisiologica alle cure. Il paziente sarà costantemente informato del suo stato di salute.

      PRENOTA
    • bendaggio semplice per immobilizzazioni

      Tecnica semplice per immobilizzare arti o articolazioni a seguito di traumi, ad esempio la distorsione della caviglia.

      MedinBo informa di quanto segue: la prestazione che ci si appresta ad eseguire consiste, nell’ambito dell’assistenza infermieristica generale, in misure messe in atto a scopo preventivo, curativo o palliativo. A tal fine, potranno essere usati strumenti d'intervento quali appositi strumenti e presidi come a titolo esemplificativo e non esaustivo: siringhe monouso sterile per infiltrazioni intramuscolari/endovenose; ago butterfly monouso sterile per prelievi o fleboclisi; cateteri vescicali; pungidito monouso sterile per misurazione della glicemia; sondino naso-gastrico per alimentazione; garze monouso sterili per medicazioni di ferite o lesioni; kit monouso sterile per rimozione punti di sutura (pinze, forbici, tamponi, cerotti), ecc. La durata dei trattamenti può dipendere da diversi fattori, come ad esempio gravità della patologia o risposta fisiologica alle cure. Il paziente sarà costantemente informato del suo stato di salute.

      PRENOTA
    • clistere

      Si tratta di una pratica medico infermieristica che viene usata per liberare l’ultimo tratto dell’intestino dalla presenza di feci attraverso l’uso di una pompetta con una micro cannula rettale.

      MedinBo informa di quanto segue: la prestazione che ci si appresta ad eseguire consiste, nell’ambito dell’assistenza infermieristica generale, in misure messe in atto a scopo preventivo, curativo o palliativo. A tal fine, potranno essere usati strumenti d'intervento quali appositi strumenti e presidi come a titolo esemplificativo e non esaustivo: siringhe monouso sterile per infiltrazioni intramuscolari/endovenose; ago butterfly monouso sterile per prelievi o fleboclisi; cateteri vescicali; pungidito monouso sterile per misurazione della glicemia; sondino naso-gastrico per alimentazione; garze monouso sterili per medicazioni di ferite o lesioni; kit monouso sterile per rimozione punti di sutura (pinze, forbici, tamponi, cerotti), ecc. La durata dei trattamenti può dipendere da diversi fattori, come ad esempio gravità della patologia o risposta fisiologica alle cure. Il paziente sarà costantemente informato del suo stato di salute.

      PRENOTA
    • iniezione intramuscolare e sottocutanea (pacchetto personalizzato)

      Tecnica per infiltrare farmaci attraverso l’uso di siringhe.

      MedinBo informa di quanto segue: la prestazione che ci si appresta ad eseguire consiste, nell’ambito dell’assistenza infermieristica generale, in misure messe in atto a scopo preventivo, curativo o palliativo. A tal fine, potranno essere usati strumenti d'intervento quali appositi strumenti e presidi come a titolo esemplificativo e non esaustivo: siringhe monouso sterile per infiltrazioni intramuscolari/endovenose; ago butterfly monouso sterile per prelievi o fleboclisi; cateteri vescicali; pungidito monouso sterile per misurazione della glicemia; sondino naso-gastrico per alimentazione; garze monouso sterili per medicazioni di ferite o lesioni; kit monouso sterile per rimozione punti di sutura (pinze, forbici, tamponi, cerotti), ecc. La durata dei trattamenti può dipendere da diversi fattori, come ad esempio gravità della patologia o risposta fisiologica alle cure. Il paziente sarà costantemente informato del suo stato di salute.

      PRENOTA
  • PRESTAZIONI DI SECONDA FASCIA
    • Medicazione ferita chirurgica / Rimozione punti di sutura

      (A) Prestazione infermieristica mirata alla cura di ferite cutanee conseguenti ad un intervento chirurgico.

      (B) Procedura usata a guarigione avvenuta, per estrarre il filo di sutura o graffette metalliche usate per chiudere una ferita.

      MedinBo informa di quanto segue: la prestazione che ci si appresta ad eseguire consiste, nell’ambito dell’assistenza infermieristica generale, in misure messe in atto a scopo preventivo, curativo o palliativo. A tal fine, potranno essere usati strumenti d'intervento quali appositi strumenti e presidi come a titolo esemplificativo e non esaustivo: siringhe monouso sterile per infiltrazioni intramuscolari/endovenose; ago butterfly monouso sterile per prelievi o fleboclisi; cateteri vescicali; pungidito monouso sterile per misurazione della glicemia; sondino naso-gastrico per alimentazione; garze monouso sterili per medicazioni di ferite o lesioni; kit monouso sterile per rimozione punti di sutura (pinze, forbici, tamponi, cerotti), ecc. La durata dei trattamenti può dipendere da diversi fattori, come ad esempio gravità della patologia o risposta fisiologica alle cure. Il paziente sarà costantemente informato del suo stato di salute.

      PRENOTA
    • somministrazione di terapia endovenosa (flebo)

      Procedura per iniettare farmaci o sostanze nutrienti attraverso un ago posizionato in un vaso venoso periferico.

      MedinBo informa di quanto segue: la prestazione che ci si appresta ad eseguire consiste, nell’ambito dell’assistenza infermieristica generale, in misure messe in atto a scopo preventivo, curativo o palliativo. A tal fine, potranno essere usati strumenti d'intervento quali appositi strumenti e presidi come a titolo esemplificativo e non esaustivo: siringhe monouso sterile per infiltrazioni intramuscolari/endovenose; ago butterfly monouso sterile per prelievi o fleboclisi; cateteri vescicali; pungidito monouso sterile per misurazione della glicemia; sondino naso-gastrico per alimentazione; garze monouso sterili per medicazioni di ferite o lesioni; kit monouso sterile per rimozione punti di sutura (pinze, forbici, tamponi, cerotti), ecc. La durata dei trattamenti può dipendere da diversi fattori, come ad esempio gravità della patologia o risposta fisiologica alle cure. Il paziente sarà costantemente informato del suo stato di salute.

      PRENOTA
    • estrazione di fecalomi

      Procedura manuale per liberare meccanicamente l’ampolla rettale dalla presenza di feci dure e difficili da espellere, questa tecnica viene proposta dopo che il clistere ha dato esito negativo.

      MedinBo informa di quanto segue: la prestazione che ci si appresta ad eseguire consiste, nell’ambito dell’assistenza infermieristica generale, in misure messe in atto a scopo preventivo, curativo o palliativo. A tal fine, potranno essere usati strumenti d'intervento quali appositi strumenti e presidi come a titolo esemplificativo e non esaustivo: siringhe monouso sterile per infiltrazioni intramuscolari/endovenose; ago butterfly monouso sterile per prelievi o fleboclisi; cateteri vescicali; pungidito monouso sterile per misurazione della glicemia; sondino naso-gastrico per alimentazione; garze monouso sterili per medicazioni di ferite o lesioni; kit monouso sterile per rimozione punti di sutura (pinze, forbici, tamponi, cerotti), ecc. La durata dei trattamenti può dipendere da diversi fattori, come ad esempio gravità della patologia o risposta fisiologica alle cure. Il paziente sarà costantemente informato del suo stato di salute.

      PRENOTA
    • Broncoaspirazione

      Procedura sterile che permette di liberare le vie aeree/respiratore dalle secrezioni dense mucose attraverso l’inserimento temporaneo di un dispositivo medico chiamato tubo di aspirazione (tubicino sottile e flessibile) collegato ad un aspiratore nelle prime vie respiratore attraverso le naso e oro-faringe.

      MedinBo informa di quanto segue: la prestazione che ci si appresta ad eseguire consiste, nell’ambito dell’assistenza infermieristica generale, in misure messe in atto a scopo preventivo, curativo o palliativo. A tal fine, potranno essere usati strumenti d'intervento quali appositi strumenti e presidi come a titolo esemplificativo e non esaustivo: siringhe monouso sterile per infiltrazioni intramuscolari/endovenose; ago butterfly monouso sterile per prelievi o fleboclisi; cateteri vescicali; pungidito monouso sterile per misurazione della glicemia; sondino naso-gastrico per alimentazione; garze monouso sterili per medicazioni di ferite o lesioni; kit monouso sterile per rimozione punti di sutura (pinze, forbici, tamponi, cerotti), ecc. La durata dei trattamenti può dipendere da diversi fattori, come ad esempio gravità della patologia o risposta fisiologica alle cure. Il paziente sarà costantemente informato del suo stato di salute.

      PRENOTA
    • posizionamento/cambio catetere vescicale, catetere vescicale estemporaneo per raccolta sterile di campione di urine.

      Procedura che permette di liberare la vescica dalle urine in essa contenute attraverso l’inserimento di un dispositivo medico, chiamato catetere (tubicino sottile e flessibile), in vescica che permetta la comunicazione fra questa e l’esterno, questa tecnica viene usata per permettere l’evacuazione automatica dell’urina in pazienti non autosufficienti.

      MedinBo informa di quanto segue: la prestazione che ci si appresta ad eseguire consiste, nell’ambito dell’assistenza infermieristica generale, in misure messe in atto a scopo preventivo, curativo o palliativo. A tal fine, potranno essere usati strumenti d'intervento quali appositi strumenti e presidi come a titolo esemplificativo e non esaustivo: siringhe monouso sterile per infiltrazioni intramuscolari/endovenose; ago butterfly monouso sterile per prelievi o fleboclisi; cateteri vescicali; pungidito monouso sterile per misurazione della glicemia; sondino naso-gastrico per alimentazione; garze monouso sterili per medicazioni di ferite o lesioni; kit monouso sterile per rimozione punti di sutura (pinze, forbici, tamponi, cerotti), ecc. La durata dei trattamenti può dipendere da diversi fattori, come ad esempio gravità della patologia o risposta fisiologica alle cure. Il paziente sarà costantemente informato del suo stato di salute.

      PRENOTA
    • lavaggio vescicale

      Procedura terapeutica che consiste nell’introduzione di una sonda vescicale e successiva infusione di soluzioni sterili al fine di disostruire il catetere oppure di lavare la vescica.

      MedinBo informa di quanto segue: la prestazione che ci si appresta ad eseguire consiste, nell’ambito dell’assistenza infermieristica generale, in misure messe in atto a scopo preventivo, curativo o palliativo. A tal fine, potranno essere usati strumenti d'intervento quali appositi strumenti e presidi come a titolo esemplificativo e non esaustivo: siringhe monouso sterile per infiltrazioni intramuscolari/endovenose; ago butterfly monouso sterile per prelievi o fleboclisi; cateteri vescicali; pungidito monouso sterile per misurazione della glicemia; sondino naso-gastrico per alimentazione; garze monouso sterili per medicazioni di ferite o lesioni; kit monouso sterile per rimozione punti di sutura (pinze, forbici, tamponi, cerotti), ecc. La durata dei trattamenti può dipendere da diversi fattori, come ad esempio gravità della patologia o risposta fisiologica alle cure. Il paziente sarà costantemente informato del suo stato di salute.

      PRENOTA
    • consulenza per la gestione di catetere vescicale e stomia

      L’infermiere professionale insegna a gestire in totale autonomia i cateteri vescicali o le stomie in modo da poter conoscere al meglio questi dispositivi.

      MedinBo informa di quanto segue: la prestazione che ci si appresta ad eseguire consiste, nell’ambito dell’assistenza infermieristica generale, in misure messe in atto a scopo preventivo, curativo o palliativo. A tal fine, potranno essere usati strumenti d'intervento quali appositi strumenti e presidi come a titolo esemplificativo e non esaustivo: siringhe monouso sterile per infiltrazioni intramuscolari/endovenose; ago butterfly monouso sterile per prelievi o fleboclisi; cateteri vescicali; pungidito monouso sterile per misurazione della glicemia; sondino naso-gastrico per alimentazione; garze monouso sterili per medicazioni di ferite o lesioni; kit monouso sterile per rimozione punti di sutura (pinze, forbici, tamponi, cerotti), ecc. La durata dei trattamenti può dipendere da diversi fattori, come ad esempio gravità della patologia o risposta fisiologica alle cure. Il paziente sarà costantemente informato del suo stato di salute.

      PRENOTA
    • consulenza infermieristica e realizzazione del piano assistenziale

      L'infermiere professionale fornisce indicazioni su aspetti clinici ed assistenziali, riabilitativi ed educativi ai pazienti e alle persone che si prendono cura di loro. Al termine della consulenza, redige una relazione con le indicazioni infermieristiche più adatte alla condizione del paziente (ad esempio, in caso di lesioni cutanee da ulcere, l’infermiere indicherà quale sarà la migliore tecnica da usare per una guarigione rapida e completa).

      MedinBo informa di quanto di segue: la prestazione che ci si appresta ad eseguire consiste, nell’ambito dell’assistenza infermieristica generale, in misure messe in atto a scopo preventivo, curativo o palliativo. A tal fine, potranno essere usati strumenti d'intervento quali appositi strumenti e presidi come a titolo esemplificativo e non esaustivo: siringhe monouso sterile per infiltrazioni intramuscolari/endovenose; ago butterfly monouso sterile per prelievi o fleboclisi; cateteri vescicali; pungidito monouso sterile per misurazione della glicemia; sondino naso-gastrico per alimentazione; garze monouso sterili per medicazioni di ferite o lesioni; kit monouso sterile per rimozione punti di sutura (pinze, forbici, tamponi, cerotti), ecc. La durata dei trattamenti può dipendere da diversi fattori, come ad esempio gravità della patologia o risposta fisiologica alle cure. Il paziente sarà costantemente informato del suo stato di salute.

      PRENOTA
  • PRESTAZIONI DI TERZA FASCIA
    • nutrizione enterale (PEG - gastrostomia endoscopica percutanea, SNG- sondino naso/gastrico)

      Si tratta della somministrazione di alimenti o liquidi specifici, precedentemente prescritti, direttamente nello stomaco per via percutanea (PEG) o attraverso un sondino posizionato a livello naso faringeo (SNG).

      MedinBo informa di quanto segue: la prestazione che ci si appresta ad eseguire consiste, nell’ambito dell’assistenza infermieristica generale, in misure messe in atto a scopo preventivo, curativo o palliativo. A tal fine, potranno essere usati strumenti d'intervento quali appositi strumenti e presidi come a titolo esemplificativo e non esaustivo: siringhe monouso sterile per infiltrazioni intramuscolari/endovenose; ago butterfly monouso sterile per prelievi o fleboclisi; cateteri vescicali; pungidito monouso sterile per misurazione della glicemia; sondino naso-gastrico per alimentazione; garze monouso sterili per medicazioni di ferite o lesioni; kit monouso sterile per rimozione punti di sutura (pinze, forbici, tamponi, cerotti), ecc. La durata dei trattamenti può dipendere da diversi fattori, come ad esempio gravità della patologia o risposta fisiologica alle cure. Il paziente sarà costantemente informato del suo stato di salute.

      PRENOTA
    • gestione del CVC

      Si tratta della medicazione e verifica della funzionalità di vie venose centrali precedentemente impiantate in regime di ricovero ospedaliero.

      MedinBo informa di quanto segue: la prestazione che ci si appresta ad eseguire consiste, nell’ambito dell’assistenza infermieristica generale, in misure messe in atto a scopo preventivo, curativo o palliativo. A tal fine, potranno essere usati strumenti d'intervento quali appositi strumenti e presidi come a titolo esemplificativo e non esaustivo: siringhe monouso sterile per infiltrazioni intramuscolari/endovenose; ago butterfly monouso sterile per prelievi o fleboclisi; cateteri vescicali; pungidito monouso sterile per misurazione della glicemia; sondino naso-gastrico per alimentazione; garze monouso sterili per medicazioni di ferite o lesioni; kit monouso sterile per rimozione punti di sutura (pinze, forbici, tamponi, cerotti), ecc. La durata dei trattamenti può dipendere da diversi fattori, come ad esempio gravità della patologia o risposta fisiologica alle cure. Il paziente sarà costantemente informato del suo stato di salute.

      PRENOTA
    • lavaggio rettale (rettoclisi)

      Si tratta di infusioni di liquidi e/o medicamenti attraverso una sonda di piccole dimensioni nel retto.

      MedinBo informa di quanto segue: la prestazione che ci si appresta ad eseguire consiste, nell’ambito dell’assistenza infermieristica generale, in misure messe in atto a scopo preventivo, curativo o palliativo. A tal fine, potranno essere usati strumenti d'intervento quali appositi strumenti e presidi come a titolo esemplificativo e non esaustivo: siringhe monouso sterile per infiltrazioni intramuscolari/endovenose; ago butterfly monouso sterile per prelievi o fleboclisi; cateteri vescicali; pungidito monouso sterile per misurazione della glicemia; sondino naso-gastrico per alimentazione; garze monouso sterili per medicazioni di ferite o lesioni; kit monouso sterile per rimozione punti di sutura (pinze, forbici, tamponi, cerotti), ecc. La durata dei trattamenti può dipendere da diversi fattori, come ad esempio gravità della patologia o risposta fisiologica alle cure. Il paziente sarà costantemente informato del suo stato di salute.

      PRENOTA
    • medicazione lesioni cutanee complesse (piaghe da decubito ed ulcere)

      Prestazione infermieristica mirata alla cura di ferite cutanee profonde conseguenti al contatto prolungato tra la cute delle sporgenze ossee e superfici rigide o semi-rigide (letto o carrozzina).

      MedinBo informa di quanto segue: la prestazione che ci si appresta ad eseguire consiste, nell’ambito dell’assistenza infermieristica generale, in misure messe in atto a scopo preventivo, curativo o palliativo. A tal fine, potranno essere usati strumenti d'intervento quali appositi strumenti e presidi come a titolo esemplificativo e non esaustivo: siringhe monouso sterile per infiltrazioni intramuscolari/endovenose; ago butterfly monouso sterile per prelievi o fleboclisi; cateteri vescicali; pungidito monouso sterile per misurazione della glicemia; sondino naso-gastrico per alimentazione; garze monouso sterili per medicazioni di ferite o lesioni; kit monouso sterile per rimozione punti di sutura (pinze, forbici, tamponi, cerotti), ecc. La durata dei trattamenti può dipendere da diversi fattori, come ad esempio gravità della patologia o risposta fisiologica alle cure. Il paziente sarà costantemente informato del suo stato di salute.

      PRENOTA
    • medicazione ferite chirurgiche complesse (post-operatorie con complicazioni)

      Prestazione infermieristica mirata alla cura di ferite conseguenti un intervento chirurgico che presentino difficoltà di guarigione per complicazioni.

      MedinBo informa di quanto segue: la prestazione che ci si appresta ad eseguire consiste, nell’ambito dell’assistenza infermieristica generale, in misure messe in atto a scopo preventivo, curativo o palliativo. A tal fine, potranno essere usati strumenti d'intervento quali appositi strumenti e presidi come a titolo esemplificativo e non esaustivo: siringhe monouso sterile per infiltrazioni intramuscolari/endovenose; ago butterfly monouso sterile per prelievi o fleboclisi; cateteri vescicali; pungidito monouso sterile per misurazione della glicemia; sondino naso-gastrico per alimentazione; garze monouso sterili per medicazioni di ferite o lesioni; kit monouso sterile per rimozione punti di sutura (pinze, forbici, tamponi, cerotti), ecc. La durata dei trattamenti può dipendere da diversi fattori, come ad esempio gravità della patologia o risposta fisiologica alle cure. Il paziente sarà costantemente informato del suo stato di salute.

      PRENOTA
    • stomie urinarie: controllo, assistenza o sostituzione della sacca di raccolta

      MedinBo informa di quanto segue: la prestazione che ci si appresta ad eseguire consiste, nell’ambito dell’assistenza infermieristica generale, in misure messe in atto a scopo preventivo, curativo o palliativo. A tal fine, potranno essere usati strumenti d'intervento quali appositi strumenti e presidi come a titolo esemplificativo e non esaustivo: siringhe monouso sterile per infiltrazioni intramuscolari/endovenose; ago butterfly monouso sterile per prelievi o fleboclisi; cateteri vescicali; pungidito monouso sterile per misurazione della glicemia; sondino naso-gastrico per alimentazione; garze monouso sterili per medicazioni di ferite o lesioni; kit monouso sterile per rimozione punti di sutura (pinze, forbici, tamponi, cerotti), ecc. La durata dei trattamenti può dipendere da diversi fattori, come ad esempio gravità della patologia o risposta fisiologica alle cure. Il paziente sarà costantemente informato del suo stato di salute.

      PRENOTA
    • stomie intestinali: controllo, assistenza o sostituzione della sacca di raccolta

      MedinBo informa di quanto segue: la prestazione che ci si appresta ad eseguire consiste nella procedura diagnostica che permette al medico specialista di rilevare il buon funzionamento dell’attività elettrica del cuore e/o eventualmente anomalie che potranno essere prontamente trattate farmacologicamente dal medico. A tal fine, sarà usato uno strumento diagnostico chiamato elettrocardiografo tramite il posizionamento di elettrodi adesivi monouso. L’esame sarà eseguito da personale infermieristico e verrà refertato in remoto da medico specialista in cardiologia. La durata dell’esame è estemporanea ma può dipendere da diversi fattori.

      PRENOTA
    • elettrocardiogramma con refertazione in remoto

      MedinBo informa di quanto segue: la prestazione che ci si appresta ad eseguire consiste nella procedura diagnostica che permette al medico specialista di rilevare il buon funzionamento dell’attività elettrica del cuore e/o eventualmente anomalie che potranno essere prontamente trattate farmacologicamente dal medico. A tal fine, sarà usato uno strumento diagnostico chiamato elettrocardiografo tramite il posizionamento di elettrodi adesivi monouso. L’esame sarà eseguito da personale infermieristico e verrà refertato in remoto da medico specialista in cardiologia. La durata dell’esame è estemporanea ma può dipendere da diversi fattori.

      PRENOTA
    • Elettrocardiogramma dimanico 24 ore (Holter Cardiaco) con refertazione remota

      Esame diagnostico che permette la rilevazione dell’attività elettrica del cuore in 24 ore durante il normale svolgimento della giornata dell’utente. Il test si esegue posizionando 5 elettrodi sul torace, essi saranno collegati ad un piccolo e leggero dispositivo registratore che, tramite comoda cintura, rimane legato al girovita del paziente. Accortezze da rispettare durante le 24 ore: non farsi il bagno o la doccia, non togliere le batterie dal dispositivo registratore, non va scollegato il dispositivo autonomamente. L’infermiere MedinBo quindi tornerà a casa dell’utente alla fine delle 24 ore per rimuovere il dispositivo.

      Il referto sarà redatto entro le 24 ore successive dal completamento del test e potrà essere scaricato dall’utente all’interno della propria area personale MedinBo

      MedinBo informa di quanto segue: la prestazione che ci si appresta ad eseguire consiste nella procedura diagnostica che permette al medico specialista di rilevare il buon funzionamento dell’attività elettrica del cuore e/o eventualmente anomalie che potranno essere prontamente trattate farmacologicamente dal medico. A tal fine, sarà usato uno strumento diagnostico chiamato elettrocardiografo tramite il posizionamento di elettrodi adesivi monouso. L’esame sarà eseguito da personale infermieristico e verrà refertato in remoto da medico specialista in cardiologia. La durata dell’esame è estemporanea ma può dipendere da diversi fattori.

      PRENOTA
    • Holter Pressorio delle 24 ore con refertazione remota

      Esame diagnostico indolore e non invasivo che permette di rilevare la pressione arteriosa nelle 24 ore durante il normale svolgimento della giornata dell’utente. Il test si esegue posizionando un bracciale di misurazione sopra la piega superiore del gomito e sarà collegato ad un piccolo dispositivo registratore che, tramite una comoda tracolla, rimane legato al torace del paziente. Durante le 24 ore successive il posizionamento del dispositivo verranno registrate ed effettuate diverse misurazioni.

      Accortezze da rispettare durante le 24 ore: non farsi il bagno o la doccia, non togliere le batterie dal dispositivo registratore, non va scollegato il dispositivo autonomamente. L’infermiere MedinBo quindi tornerà a casa dell’utente alla fine delle 24 ore per rimuovere il dispositivo.

      Il referto sarà redatto entro le 24 ore successive dal completamento del test e potrà essere scaricato dall’utente all’interno della propria area personale MedinBo.

      MedinBo informa di quanto segue: la prestazione che ci si appresta ad eseguire consiste nella procedura diagnostica che permette al medico specialista di rilevare il buon funzionamento dell’attività elettrica del cuore e/o eventualmente anomalie che potranno essere prontamente trattate farmacologicamente dal medico. A tal fine, sarà usato uno strumento diagnostico chiamato elettrocardiografo tramite il posizionamento di elettrodi adesivi monouso. L’esame sarà eseguito da personale infermieristico e verrà refertato in remoto da medico specialista in cardiologia. La durata dell’esame è estemporanea ma può dipendere da diversi fattori.

      PRENOTA
    • Spirometria

      Esame diagnostico eseguito dal personale infermieristico che permette di raccogliere dati relativi alla funzione respiratoria. Il test si esegue tramite l’ausilio di uno strumento (lo spirometro) in cui l’utente dovrà soffiare con le modalità indicate dall’infermiere.

      Il referto sarà redatto entro le 24 ore successive dal completamento del test e potrà essere scaricato dall’utente all’interno della propria area personale MedinBo

      MedinBo informa di quanto segue: la prestazione che ci si appresta ad eseguire consiste nella procedura diagnostica che permette al medico specialista di rilevare il buon funzionamento dell’attività elettrica del cuore e/o eventualmente anomalie che potranno essere prontamente trattate farmacologicamente dal medico. A tal fine, sarà usato uno strumento diagnostico chiamato elettrocardiografo tramite il posizionamento di elettrodi adesivi monouso. L’esame sarà eseguito da personale infermieristico e verrà refertato in remoto da medico specialista in cardiologia. La durata dell’esame è estemporanea ma può dipendere da diversi fattori.

      PRENOTA

Iscriviti alla nostra Newsletter

Lasciaci la tua e-mail per essere sempre aggiornato sui servizi MedinBo.

MedinBo

Apri la porta alla salute! Servizi sanitari domiciliari a Bologna, Casalecchio di Reno e San Lazzaro di Savena

051.0074865
prenotazione telefonica
PayPal
Visa
Mastercard
Maestro
PostePay

MedinBo - Tel. 051.0074865 - Email: info@medinbo.it
P.IVA: 05028450285 - Registro imprese PD 2017-1533 - REA 437401 - Capitale Sociale: 15.000€ i.v.